Denti sensibili

Troviamo insieme

una soluzione al tuo problema!

denti-sensibili-cause-rimedi

Il problema della Sensibilità Dentale, associata a fastidio e dolore che insorgono quando si entra a contatto con cibi caldi o freddi e / o a stimoli chimici quali dolce e salato, è molto più diffuso di quanto si pensi. E’ un fastidio davvero intollerabile che alla base ha diversi fattori. Cosa fare? E’ sempre bene rivolgersi al proprio Medico, per stabilire la cura necessaria da portare avanti in base al motivo che scatena il fastidio.

Se le cause  più evidenti sono il caldo e il freddo, in realtà, le vere responsabilità sono da cercare “a monte”. Bevande e cibi, freddi o caldi, innescano la reazione, il sintomo doloroso, ma le vere cause sono da scovare tra i motivi che portano la dentina (sostanza calcificata che circonda la polpa del dente e che contiene le terminazioni nervose del Dente) a scoprirsi.

 

Le cause dell’Ipersensibilità Dentinale possono essere di origine diversa ed essere rapportate, quindi, alla presenza di carie o  di incrinature del dente determinate da eventuali traumi o microtraumi ripetuti, alla perdita di smalto, quando assistiamo ad erosioni o ad abrasioni. Ci sono, però, anche delle cause non strettamente patologiche. Come ad esempio uno spazzolamento aggressivo e scorretto effettuato con uno spazzolino dalle setole troppo dure.

Denti sensibili e doloranti

Per comprendere meglio da che cosa derivi il problema dei denti sensibili e doloranti, dobbiamo prendere in considerazione la struttura anatomica di un dente. All’esterno è presente uno strato di smalto, un tessuto bianco molto resistente, che ha la funzione di proteggere il dente dalle aggressioni esterne. Sotto lo smalto troviamo la dentina, un tessuto osseo che serve a proteggere la polpa anche dalle variazioni di temperatura. Può capitare che gli strati dello smalto e della dentina si assottiglino. Per questo motivo gli stimoli del freddo e del caldo raggiungono lo strato più interno, che è particolarmente ricco di vasi sanguigni e di terminazioni nervose. Ecco perché si prova una sensazione di dolore. Spesso a causare una sensazione dolorosa è anche lo stimolo al dolce, allo zucchero e all’acqua fredda.

Rimedi per denti sensibili

La prevenzione è sempre la strategia vincente, anche quando il problema è costituito dai denti sensibili. Quindi, la prima regola è curare l’igiene orale, facendo attenzione a come vengono spazzolati i denti, e l’alimentazione, evitando bevande e cibi troppo freddi o troppo caldi e troppo acidi.

Speciali dentifrici, come il Forhans Denti Sensibili Advanced, e spazzolini di durezza morbida possono facilitare il recupero da questa fastidiosa patologia.

Per la cura dei denti sensibili consigliamo: